venerdì 30 novembre 2012

Recupero fondi a NY contro l'uragano Sandy: presente l'Hilfiger team

Ieri sera a New York, in collaborazione con la nota rivista GQ, si è tenuta una raccolta fondi che andrà in  favore delle vittime colpite circa un mese fa dall'uragano Sandy. Gli ospiti d'eccezione, tra cui Aziz Ansari e Peter Facinelli, e tutti gli altri vips si sono riuniti presso il Flagship Fifth Avenue. 








Inoltre, il sindaco Michael Bloomberg ha annunciato sovvenzioni per le piccole imprese che si sono ritrovate a fare i conti con il passaggio dell’uragano. Il programma metterà a disposizione fondi per 5,5 milioni di dollari, che dovrebbero stimolare la ripresa delle piccole imprese rimaste per giorni senza elettricità durante l’uragano e che si sono poi ritrovate a fare i conti con danni ingenti.

giovedì 29 novembre 2012

Food and Fashion consiglia: Palette a 9 euro!!!

Ragazze si avvicina Natale e io vi consiglio (per non spendere troppo) di regalare alle vostre amiche o a voi stesse questa bellissima palette da 78 colori messa in offerta da Campioni gratuiti. Il costo è di soli 9 euro!! 
Vi lascio il link dove potete acquistarla! http://campionigratuiti.eu/super-promo-di-natale-esclusiva-cg-palette-di-78-colori-9-euro-spedizione-gratis/


mercoledì 28 novembre 2012

Taschini di pollo

Ragazzi è quasi ora di cena e io ho chiuso tutti i libri perchè tra un po' mi metto ai fornelli. Stasera ho deciso di preparare i taschini di pollo. Sono delle semplici fettine di petto di pollo ripiene. 
Ingredienti: 

  • petto di pollo
  • formaggio filante
  • affettato a piacere (prosciutto crudo, prosciutto cotto)
  • sale e pepe q.b.
  • stuzzicadenti per chiudere la tasca 
  • un filo d'olio
Preparazione: con molta delicatezza, dovete cercare di creare una tasca praticando un taglio lungo la fetta di pollo.



Su di un tagliere tagliate delle fettine sottili di formaggio filante e poi inseritele nella tasca insieme al prosciutto. In una padella antiaderente, mettete un filo d'olio e fatelo scaldare. Quando sarà pronto, mettete le tasche di pollo già ripiene in padella. Fatele rosolare da entrambi i lati. Salate e pepate. 
Consigli: dentro il taschino potete mettere qualsiasi cosa (commestibile eh!) che si sposa bene con il pollo. Per esempio, spinaci, funghi o qualche salsina particolare, tipo la salsa di peperoni.

Et voilà, buona cena!
RDF

Blu e nero? E' IN

Molte persone si preoccupano ancora quando devono fare un abbinamento col blu e col nero. La mia domanda è: "PERCHÉ?" Ormai si sa già da qualche anno, è stato proposto anche nelle più grandi sfilate. Dunque, non pensate di essere ridicole! Io lo consiglio soprattutto con un outfit abbastanza formale tipo questo. 

Piuttosto che i colori, pensate ad abbinare bene gli accessori. Fate attenzione soprattutto al materiale di cui sono fatte le vostre borse o le vostre scarpe. Inoltre, attenzione ai bijou! Con un abbinamento simile meglio non giocare troppo con i colori e mantenersi sull'oro o sull'argento.
Anche le star, come Victoria Beckham e Madonna, sempre impeccabili nel loro look, hanno scelto l'abbinamento blu-nero.



Questo è quello che vi consiglio..se non siete d'accordo con me potete sempre essere d'accordo con la seconda scuola di pensiero riguardo all'argomento di cui stiamo trattando, che dice: NO blu-nero, NO marrone-nero! 
A voi la scelta..
RDF



venerdì 23 novembre 2012

Novità TV: ritorna "Un medico in famiglia"

Ragazzi ve lo ricordate "Un medico in famiglia?"..ha accompagnato le mie serate durante l'infanzia! Io sono una vera affictionata e udite, udite sta per tornare!! Andrà in onda da gennaio 2013..ci siamo quasi!



 Il pubblico del festival romano ha poi potuto gustare un'anteprima (di circa mezz'ora) del primo episodio della nuova stagione: in questo, si vedono i festeggiamenti per il ritorno di nonno Libero, ma anche quelli per l'imminente matrimonio tra Maria e il giornalista Marco, lieta notizia annunciata a Libero e da lui subito accolta con emozione ("non mi far parlare, che c'ho la lacrima in tasca!", 
le sue parole). I festeggiamenti vengono però turbati dall'arrivo del postino, dapprima ignorato da tutti i presenti, presi dal vortice dell'entusiasmo e delle ipotesi per i preparativi di nozze, ma poi notato da Lele: la raccomandata che porta è un colpo al cuore per il medico e sua moglie Bianca. Il nonno di Lele, infatti, primo acquirente della tenuta dei Martini, fu vittima di una truffa insieme a tutti gli altri proprietari del circondario: le villette furono infatti acquistate da un precedente proprietario che non aveva estinto i rispettivi mutui, intascando così la differenza. La banca, dunque, sta ora per rimettere le mani sulla casa in cui i Martini hanno costruito il loro nido familiare: a meno che, ovviamente, non venga pagato dalla famiglia lo spropositato costo scoperto, entro sei mesi. Dopo lo scoramento iniziale, Lele e Bianca non si perdono d'animo, e decidono così di costruire una class action con gli altri abitanti del quartiere, per far fronte legalmente alla questione: per non turbare la serenità della famiglia, però, decidono di tener nascosta la cosa agli altri membri. Nel frattempo, si sviluppa una commedia degli equivoci che vede l'ingresso in scena di un Al Bano che veste i panni di se stesso: memore della passione infantile di Maria per un pezzo del cantante, Libero si fa coraggio e, pur non conoscendo Al Bano, prova ad avvicinarlo in un teatro, per chiedergli di cantare alle prossime nozze della nipote. Sorpresa: il cantante accetta con entusiasmo, ma è fin troppo prodigo di felicitazioni verso Libero, parla come se i due si conoscessero da decenni, gli chiede notizie sulla sua famiglia d'origine. E' fin troppo chiaro che Al Bano ha scambiato l'uomo per un suo vecchio amico, anche lui di nome Libero. L'equivoco è lampante, ma Libero decide di stare al gioco e non dire niente, per paura che il cantante, scoperta la verità, rifiuti di esibirsi alle nozze. L'anticipazione si chiude su un esilarante pranzo in casa Martini, con Libero, Enrica ed un Al Bano che aveva posto l'invito (con preparazione del suo piatto preferito) come piccola "condizione" per l'esibizione; e con il povero Libero che suda freddo alle continue richieste del cantante su aggiornamenti e notizie sui vecchi membri della sua famiglia.


Comunque vi consiglio di diventare fan di questa pag su Facebook 
http://www.facebook.com/pages/-Pazzi-di-Un-medico-in-famiglia-6-/125038320873916?fref=ts Troverete tutte le novità sulla nuova serie e un sacco di foto divertenti "rubate" durante le riprese!! 
Nonno Libero ti aspettiamo!!
RDF

giovedì 22 novembre 2012

Tortini salati

Buonaseraaa! Adesso vi faccio leccare i baffi! Vi spiego come si preparano questi fantastici tortini salati (tipo muffin). Sono ottimi per gli aperitivi oppure per un buffet, ma li potete mettere anche nell'antipasto del vostro cenone della vigilia (visto che ci avviciniamo al Natale!) 



Ingredienti:
200 g farina
4 uova
una bustina lievito per pizze
150 g olive verdi snocciolate e tagliate 
100 g pomodorini ciliegino sgocciolati e tagliati a pezzetti
2 noci di burro
due manciate di origano
6 cucchiai di olio d oliva
sale due pizzichi

Preparazione: In una terrina unite il lievito alla farina. Aggiungete le uova, il sale, l'olio e l'origano. Amalgamate il tutto. Poi aggiungete le olive e i pomodorini tagliati a pezzetti. Versate l'impasto negli stampini da muffin precedentemente imburrati e infarinati e infornate per mezz'ora a 180°. 

Piccola variante: al posto delle olive e dei pomodorini, potete mettere qualsiasi cosa (es. formaggio e prosciutto).

Spero che gli amanti del salato apprezzeranno!
RDF

Outfit mix

Hey là!! Stamattina voglio dare consigli (attraverso delle immagini) a tutte quelle persone che hanno paura di osare o di esagerare nella creazione di un outfit. Per questo, vi lascio un po' di immagini dalle quali potete prendere spunto per abbinamenti, colori. Quante volte avete comprato una maglietta particolare o un tipo di scarpe che avete subito abbandonato nel fondo dell'armadio per paura di abbinarli in modo sbagliato? Quindi ogni volta che avete un dubbio, ricordate: NON AVETE PAURA DI OSARE! 

Ecco gli outfit scelti per voi: 








RDF

mercoledì 21 novembre 2012

Food and Fashion consiglia: Diavoli gioielli

Buongiorno ragazzi...ora mi rivolgo soprattutto a voi, fashion victim! Vi consiglio di visitare il sito diavoligioielli.it, la collezione colors è semplicemente bellissima!! 



Diavoli gioielli affascina, conquista, comunica e rende protagonista chi lo indossa. L'emblema di chi ha personalità, di chi non si preoccupa degli stereotipi e indossa con disinvoltura un diavolo...per gioiello! I Colors danno un tocco di creatività al nostro outfit, per non passare inosservato! 
Sul sito potete conoscere i puntivendita più vicini alla vostra città o semplicemente ordinare online come già ho fatto (non ho resistito alla tentazione!!). 

RDF

martedì 20 novembre 2012

Food and Fashion informa: Giornata mondiale per i diritti dell'infanzia

Oggi, 20 Novembre, in tutti i paesi del mondo si ricorda questa data. LConvenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia venne approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, il 20 novembre 1989. Anche Google decide di celebrare questa ricorrenza con un doodle dedicato ai più piccoli. "Investire nei bambini e negli adolescenti per superare la crisi in Italia": ha scritto l'autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza in Italia, preannunciando la presentazione di una campagna di comunicazione dedicata alla ricorrenza. 
RDF

lunedì 19 novembre 2012

I Macaron

Ragazzi...non me ne vogliate...soprattutto voi donne...ma questa settimana sono in vena di dolci!!! Sarà carenza d'affetto?? Naaa! 
Stasera vi posto un video (meglio della ricetta scritta) di un dolcino che si vede spesso nei film e nelle serie tv americane: i MACARON.



Un pò di storia: Le origini di questi dolcetti sono molto dibattute. Larousse Gastronomique cita i macaron come essere stati creati nel 1791 in un convento vicino Cormery. Alcuni hanno rintracciato il suo debutto francese all'arrivo di Caterina de' Medici, pasticciera italiana, che ha portato con lei nel 1533 sposando Enrico II di Francia.
Nel 1830, i macaron venivano serviti due a due con l'aggiunta di marmellate, liquori e spezie. I macaron, come è noto oggi, sono stati chiamati Gerbet o il Paris macaron e sono stati creati all'inizio del XX secolo da Pierre Desfontaines della French pâtisserie Ladurée. Composti da due dischi di meringa alla mandorla riempiti con uno strato di crema al burro, marmellata o crema ganache. 
Il pasticcino è caratterizzato dalla sua liscezza e dai colori pastello che indicano i vari gusti. Sono molto amati dalle star e spesso si regalano in confezioni abbastanza costose! 

Divenuti celebri anche grazie alla protagonista di Gossip Girl, Blair Waldorf (in foto), che ne ha fatto il suo dolce preferito, i macaron hanno ispirato la storica pasticceria francese che lancia la prima collezione make up ispirata ai colori e ai profumi del celeberrimo dolce. La linea, chiamata Les Merveilleuses de Ladurèe, inizialmente sarà venduta solo in Giappone, ma sbarcherà in autunno in ogni città dove è presente una boutique Ladurèe, Italia compresa, affiancando i già esistenti prodotti per il corpo. Il primo prodotto della collezione sarà una cipria, e sarà seguita da fondotinta e rossetti, tutti racchiusi in particolari packaging elegantemente sigillati dal cameo, stemma della pasticceria francese.
Vi lascio il video (tratto da "La prova del cuoco")

RDF

sabato 17 novembre 2012

Cupcakes

Ragazzi ma quanto sono belli e soprattutto buoni i cupcakes?! Ormai se ne trovano di qualsiasi forma e di qualsiasi dimensione! Io vi lascio la ricetta base, poi sta a voi divertirvi a decorarli! 


Ingredienti
- 2 uova;
- 4 cucchiai latte;
- 140 g farina;
- 120 g burro;
- 100 g zucchero;
- 1/2 bustina lievito pane degli angeli;
- 1 bustina vanillina;
- pizzico di sale

Procedimento 
Mescolare il burro ammorbidito e lo zucchero con uno sbattitore elettrico, unire poi un uovo alla volta, la farina, un pizzico di sale, il lievito pane degli angeli e la bustina di vanillina (o altro aroma).
Versare il composto nei pirottini e infornare per 20 minuti circa in forno pre-riscaldato a 180° (No forno ventilato).
Farli raffreddare e ...DECORAE CON LA MASSIMA FANTASIA!!!

Vi lascio alcune fotine di cupcakes spettacolari!









E ditemi se non sono anche super fashion!!!
RDF

Decorazioni natalizie alternative!

Ragazzi il Natale si avvicina!!! Tra pochi giorni inizieremo a decorare la nostra casa con ghirlande, alberello e tante luci! Che ne dite di fare tutto questo risparmiando un po' di soldini con delle decorazioni fai da te?!
In questo articolo vi propongo qualche idea trovata qua e la sul web!


Che ne pensate di questo alberello fatto con delle mollette verdi e i chupa chups!? E' troppo carino e si realizza con pochi euro!



Se avete già un albero di natale e volete solo qualche spunto per decorarlo al meglio (sempre in modo molto economico), ecco delle arance essiccate che coloreranno il vostro albero. Per renderle più carine, spolverizzatele con dei glitter dorati.

Altrimenti optate per le classiche pigne verniciate..fanno sempre il loro effetto.


 Se volete stupire i vostri amici, recuperate dei vecchi cd e cercate di dargli una forma simpatica come questi. 


 Davanti alla vostra finestra invece potete appendere questa bellissima ghirlanda fatta con i tappi di sughero e un ciuffetto di edera! 


E' tutto ANTI CRISI ragazzi! Buon divertimento!
RDF







venerdì 16 novembre 2012

Chapeau!

Ebbene si...CAPPELLI! Quali sono le tendenze di questo lungo inverno appena iniziato? Ecco alcune immagini. Prendete spunto per essere sempre fashion e per tenere al caldo la vostra testolina! :)

I cappelli permettono di cambiare il nostro look con un piccolo tocco. Di ogni forma, di ogni colore, con la pelliccia..cercate il vostro preferito! Sono molto amati anche dalle star!





Il mio preferito è questo...si abbina ovunque ed è un capo di alta moda


Lo trovate su robertomanzoni.it al prezzo di 73 euro.
Buono shopping!
RDF




martedì 13 novembre 2012

Pasta alla me!

Buongiorno a tutti, tranquilli, non mi sono dimenticata di voi, ma in questa settimana sono un tantino indaffarata! 
La buona cucina, però, non può aspettare ed eccomi qui a postarvi una delle tante ricette che ho in serbo per voi: la PASTA ALLA ME! Titolo complicato da spiegare ma il piatto è assolutamente semplice da realizzare. 
E' una pasta con il condimento a crudo (per chi è sempre di corsa!!).


Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di farfalle (potete usare il tipo di pasta che volete, vanno bene anche le pennette rigate)
  • una decina di pomodorini freschi
  • 2 scatolette di tonno
  • olive nere
  • una scatoletta di mais dolce
  • 4 o 5 foglie di baslico
  • 4 bocconcini di mozzarella
  • una confezione di wurstell
  • sale e olio per condire
Preparazione: Portare l'acqua ad ebollizione, salate e versate la pasta. Nel frattempo, in una ciotola abbastanza grande, tagliate a pezzetti i pomodorini, i wurstell, la mozzarella e aggiungete il tonno, il mais, il basilico, le olive e una puntina di sale. Quando la pasta è cotta, scolatela e versatela nella ciotola insieme al condimento. Aggiungete un filo d'olio e mescolate per bene!
RDF 

giovedì 8 novembre 2012

Food and Fashion segnala!

FOOD AND FASHION SEGNALA:
vi consiglio assolutamente di visitare questo sito   http://www.kreystore.it/ 

Secondo me sono delle creazioni veramente geniali: abbinare t-shirt e collana. Dagli animaletti ai monumenti di tutto il mondo, il marchio krey soddisfa tutte le affashionate! Si può ordinare la merce comodamente on line! 
Buon divertimento!
RDF

Dress Code Cocktail


Fino agli anni 50 indicava un abito che doveva necessariamente coprire il ginocchio e non arrivare alla caviglia (altrimenti sarebbe stato un abito da sera). Negli anni ’90 L'ABITO DA COCKTAIL ha iniziato ad essere visto non tanto per via della sua lunghezza, ma piuttosto per l’occasione. L'abito indica divertimento: qualsiasi occasione lo richiami, è una buona occasione per indossarlo! 
Quando non indossarlo:  alcuni abitini da cocktail, come quelli proposti da Dior, sono tempestati di diamanti e paillette e dunque non del tutto adatti per certe occasioni. Infatti, con "abito da cocktail" si intende un vestito di media eleganza, adatto al pomeriggio, ma anche ad una serata informale. Può essere sopra o sotto il ginocchio, utilissimo come passe partout nelle cene estive. 
Può essere scollato (anche molto) e di diverse fogge: a palloncino, affusolato come il classico tubino, oppure ampio e morbido. E’ un capo perfetto per il tardo pomeriggio, il momento dal quale prende il nome: l’ora del cocktail appunto.










RDF


Cos'è food and fashion

Food and Fashion è un blog che parla di ultime tendenze in campo di moda e che vi dà delle ricettine gustose e semplici per chi, come me, si è messo da poco ai fornelli.