lunedì 29 dicembre 2014

Girandole di pasta sfoglia con zucchine, cotto e provola

Oggi voglio proporvi una ricetta molto semplice ma d'effetto, che delizierà sicuramente i vostri ospiti. Si sa, in questo periodo la casa è sempre piena di gente e c'è poco tempo per cucinare. Vi propongo, dunque, qualcosa di veloce e allo stesso tempo sfizioso. Un rustico, per esempio. Chiamarlo così forse è un po' banale! :) Ecco le girandole di pasta sfoglia che hanno fatto leccare i baffi anche ai più esigenti. 

Ingredienti per circa 12 girandole:
  • un foglio di pasta sfoglia già pronta (possibilmente non quella tonda)
  • 2 zucchine piccole
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di provola (o qualsiasi formaggio secco a vostra scelta)
  • un uovo
  • un pizzico di sale e pepe
Preparazione: stendete la pasta sfoglia su un piano e lasciatela riposare due minuti (soprattutto se l'avete appena tirata fuori dal frigo). Intanto, tagliate le zucchine a striscioline davvero sottili, altrimenti resteranno crude, e la provola a dadini piccoli. Iniziate a farcire la pasta sfoglia con le fette di cotto, zucchine e provola, lasciando i bordi liberi. Facendo molta attenzione, iniziate ad arrotolare la pasta. Tagliate delle fette di circa 2 centimetri e disponetele in orizzontale su una teglia ricoperta da carta forno. Sbattete ora l'uovo in un piattino aggiungendo un pizzico di sale e pepe e, con l'aiuto di un pennello, spennellate il tutto sulle girandole. 
Questo è il risultato prima di entrare in forno....





Infornate per circa 20/25 minuti a 200°. 

Piccolo consiglio: non le mettete troppo vicine tra di loro, perché in forno si gonfieranno un po' e poi avrete difficoltà a servirle staccate :)

PS: non ho fatto in tempo a fotografarle una volta sfornate hahaha!

RDF


mercoledì 26 novembre 2014

F&F Informa: Black Friday (28/11/2014)

Che cosa è il Black Friday?? E' certamente una moda nata negli Stati Uniti che ha influenzato anche l'Europa. In sostanza è il giorno dopo il "Ringraziamento" e quest'anno cade il 28 Novembre 2014, tassativamente di venerdì. Il Black Friday, ossia il "venerdì nero", è un momento particolarmente importante dal punto di vista commerciale, perchè in questa occasione molti brand offrono super sconti per incrementare le proprie vendite. Possiamo mica perderci il 50% su Amazon? O il 10% alla Apple?
Approfittiamone! :)


martedì 25 novembre 2014

Autunno/Inverno 2014, come colorare il vostro guardaroba (Articolo per "XD Magazine")


Spesso si pensa che, passata la bella stagione, i colori vanno riposti via. Ma l’autunno è una stagione piena di colori caldi e in particolar modo, quest’anno, fanno tendenza due tonalità: il giallo senape e l’arancio zucca! Sembra l’inizio di una ricetta, ebbene sì,  è la ricetta per essere al passo con i tempi. Tempi che ritornano, a quanto pare, visto che negli anni ’60 e ’70 erano due must have. Riassaporiamo dunque questa tendenza un po’ vintage e non abbiate paura di osare. Qualcuno potrebbe pensare che non sono colori per tutti e che sono difficili da abbinare. Tranquilli! Di seguito, vi elenco alcune combinazioni che  non vi faranno cadere nel buco nero del trash e dello squallore.
Iniziamo da un abbinamento un po’ scontato: con il nero, per esempio, che è sempre attuale. Un pantalone a vita alta con una blusa color senape sarebbe perfetto per molte occasioni: per l’ufficio, per un giro con le amiche. Per rendere il tutto elegante abbinatelo ad un paio di decolleté con punta sottile e tacco a spillo. Lo stesso abbinamento va benissimo anche con una gonna a tubino.
Per un look un po’ più sbarazzino, non può mancare l’abbinamento con il jeans. Scegliete un denim a sigaretta di un blu abbastanza scuro e uniforme, non quelli trattati. Il jeans puro, per intenderci. Per scarpe e accessori? Il camoscio marrone. Magari dei tronchetti e una borsa a tracolla lunga con delle frange che arricchiscono il tutto.
Il bordeaux e il verde ottanio sono altri colori che meglio si abbinano a queste tonalità. Per un tocco casual ma sofisticato, maglioncino a collo alto e montgomery è la combinazione perfetta.  
Un po’ più difficile diventa abbinare questi due colori con delle stampe o delle fantasie particolari. Per non sbagliare, vi consiglio il pied-de-poule. Si sposano molto bene con lo stile vintage di cui vi parlavo poco fa. Con le forme geometriche anni ‘70 non si può sbagliare. Per impreziosire questo outfit, gioielli in oro giallo: bracciali rigidi o collane che scendono morbide illumineranno le grigie giornate autunnali.







RDF





I Nutellotti, una merenda gustosa

E' già da un po' di giorni che su facebook gira questa ricetta e probabilmente l'avrete già vista su qualche altro sito, ma io volevo inserirla lo stesso nel blog perché sono troppo soddisfatta del risultato! I NUTELLOTTI sono davvero semplici da fare perché servono solo tre ingredienti che è difficile non trovare in dispensa. Hanno una cottura velocissima e potrete offrirli ai vostri ospiti cucinandoli al momento. 

Ingredienti per circa 7 nutellotti:
  • 180 gr di Nutella
  • 150 gr di farina di tipo 00
  • 1 uovo
Preparazione: Scaldate la Nutella a bagnomaria per circa 3 minuti o esponetela a una fonte di calore per renderla più morbida e malleabile. Dopodiché, aggiungete un uovo e lavorate i due ingredienti fino ad ottenere un composto lucido, uniforme e abbastanza liquido. Per ultimo, aggiungete la farina (possibilmente setacciata) poco per volta. Verrà un impasto che si può lavorare benissimo con le mani. Formate, poi, delle palline un po' appiattite e mettetele su una teglia con carta forno. Praticate un buco al centro di ogni pallina (magari aiutandovi con la parte superiore di un cucchiaio di legno). Infornate a 170° per 10 minuti circa, con forno ventilato pre-riscaldato. Se avete il forno statico la cottura durerà un po' di più (massimo 15 minuti). 

Ecco le foto dei nutellotti prima di essere infornati.





Questo è il risultato:





Ovviamente il buchino al centro serve a questo.....


RDF


 

martedì 11 novembre 2014

Idee regalo per le amanti del MAKE UP - Natale 2014

Purtroppo, e dico purtroppo, oltre alla moda e alla cucina, amo anche tutto ciò che riguarda il mondo del make up. Da circa un annetto ho iniziato a collezionare (oltre che usare) qualsiasi tipo di trucco. Siccome in questo periodo stanno uscendo le collezioni natalizie di vari brand famosi, ho pensato di fare questo post con le varie idee regalo che le più note aziende ci stanno proponendo.
Ecco di seguito per voi tantissime foto da cui prendere spunto.

Potevo non partire da MAC? Ecco cosa ci propone...tanti cofanetti multi uso!








Passiamo ora alla coloratissima TOO FACED.





Ed ora per i più spendaccioni.... DIOR.






Passiamo ora a GUERLAIN.



E infine il mio brand preferito. URBAN DECAY!





F&F


lunedì 10 novembre 2014

Medaglioni di salmone e patate

Cercate una ricetta veloce per il pranzo? Oppure un secondo sfizioso? In ogni caso, i medaglioni di salmone e patate fanno per voi. Sono ottimi e gustosi e sono un metodo infallibile per far mangiare il pesce ai bambini. La loro panatura croccante li rende simili ai crocchè di patate, ma con un tocco in più.

Ingredienti per circa 9 medaglioni:


  • 500 gr di patate
  • 200 gr di salmone
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai di farina
  • sale
  • pepe
Preparazione: Sbucciate e lessate le patate in acqua bollente e nel frattempo tritate il salmone al coltello. Quando le patate saranno cotte, schiacciatele con una forchetta e aggiungete il salmone, il prezzemolo tritato finemente, l'uovo, il sale e il pepe. Impastate il tutto e formate i medaglioni. Per una panatura super croccante, mescolate la farina con un poco d'acqua e spennellate questo composto su ogni medaglione, poi passateli in abbondante pan grattato. Metteteli su carta forno e infornateli a 200° per 30/35 minuti. Questo è il risultato!






Piccola variante: Potete aggiungere all'impasto anche dei cubetti di provola, per rendere il tutto più gustoso. 

RDF

domenica 9 novembre 2014

Outfit "sporty-chic" - Collaborazione Koralline

Il  mio blog, anche se parla di moda, non ospita spesso post di outfit, perchè non sono la persona più adatta per stare davanti ai riflettori e per questo mi limito generalmente a parlare solo delle tendenze più in voga in un determinato periodo. Da un mesetto però, ho avuto l'occasione di collaborare con Koralline, un ormai noto brand di moda femminile nato nel 2005. E' un marchio italiano con sede a Prato che oggi viene distribuito in oltre 1200 negozi. La loro è una collezione abbastanza vasta che va da una parte informale-casual (fatta principalmente di maglieria, t-shirt, denim e giubbotti), ad una seconda parte quotidiano-femminile, il cuore della collezione, per arrivare poi ad un terzo gruppo con una connotazione elegante-serale, fatto di capi fashion e ricercati, destinati sicuramente ad occasioni speciali.
Il capo Koralline che indosso nelle foto è questa bellissima felpa bi-color, ma forse chiamarla felpa è davvero riduttivo. E' un capo giovane e comodo, ma allo stesso tempo stiloso. La parte frontale è nera ed ha una lavorazione intrecciata, come se volesse imitare un maglioncino. Le maniche e il retro asimmetrico sono bordeaux/sangria, i colori del momento. Il tessuto unisce la morbidezza e il calore del pile interno alla comodità di quello elasticizzato tipico di una felpa. Io l'ho abbinata con un pantalone nero stretch e degli stivaletti in pelle nera con una catena dorata sul retro. 








RDF

mercoledì 15 ottobre 2014

Torta fredda allo yogurt LIGHT (simil cheescake). 2 ANNI DI FOOD AND FASHION

Esattamente due anni fa nasceva questo blog e, con esso, la voglia di coltivare giorno dopo giorno due passioni grandi come la moda e la cucina. Questo appena trascorso è stato un anno molto impegnativo per me e purtroppo ho dedicato poco tempo al blog. Nonostante tutto, le vostre visite aumentavano a vista d'occhio. Oggi, per festeggiare questo piccolo traguardo, ho voluto preparare questa buonissima torta allo yogurt. Navigando su internet, mi sono accorta che non c'è una ricetta light per una torta simile alla cheescake. Così ho fatto un mix e ho preso la base della cheescake e la parte superiore da una torta fredda. E' venuto fuori un dolcetto light davvero delizioso, con pochissimo burro e yogurt greco con pochi grassi.

Ingredienti per stampo da 25:
  • 500 gr di yogurt greco al gusto che preferite
  • 3 fogli di gelatina (colla di pesce)
  • 250 gr di biscotti digestive
  • 80 gr di burro
Preparazione: Per la base, frullare i biscotti e mescolarli con il burro fuso. Pressate questo composto sulla base del contenitore che avete scelto. Lasciate riposare in frigo per mezz'ora. Nel frattempo, tagliuzzate i tre fogli di gelatina (colla di pesce) e lasciateli a bagno in 25 ml di acqua per dieci minuti. Se non si scioglie per bene, passatela sul fuoco per pochi secondi. In una ciotola, mescolate lo yogurt con la gelatina (mi raccomando, non deve essere bollente). Versate il composto sulla base di biscotti, livellate e lasciate riposare la torta in frigo per 3 ore. Io l'ho decorata con dei piccoli confettini colorati. Ecco il risultato...





Con tutto il mio affetto,
Rosa  De  Francesco.

Cos'è food and fashion

Food and Fashion è un blog che parla di ultime tendenze in campo di moda e che vi dà delle ricettine gustose e semplici per chi, come me, si è messo da poco ai fornelli.