venerdì 30 maggio 2014

Risotto al curry: ricetta semplice e sana

Da poco ho iniziato ad insaporire i miei piatti con il curry, una spezia di origine indiana color giallo senape, che può essere dolce o piccante. Oggi vi propongo una ricetta semplicissima, ovvero il riso al curry.



Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di riso
  • uno scalogno
  • 2 cucchiaini di curry
  • brodo vegetale
  • una noce di burro
  • sale e pepe q.b.
  • qualche ciuffetto di prezzemolo
  • olio e.v.o.
Preparazione: in un pentolino fate un soffritto con un filo d'olio e lo scalogno tagliato finemente. Quando quest'ultimo si sarà imbiondito aggiungete il riso e fatelo tostare per  un minuto e mezzo circa. Dopodiché, iniziate pian piano ad aggiungere il brodo vegetale, fino a portare il riso a cottura. Mescolate continuamente. Salate e pepate. A fuoco spento aggiungete una noce di burro, per rendere il risotto più cremoso e qualche fogliolina di prezzemolo. 
Questo è il risultato!! 




RDF


  

martedì 27 maggio 2014

Le quattro migliori app per gli amanti del cibo e della cucina

Salve ragazzi, oggi vorrei proporvi un articolo molto utile scritto da Gloria Lorenzi, una ragazza italiana che studia a Londra, appassionata di tecnologia e che ha chiesto il mio aiuto per un progetto legato ad un suo esame. Dunque, buona lettura e diffondete l'articolo! Può essere utile a tutti. 


"Se sei stanco dei ristoranti di sempre e di mangiare sempre i soliti cibi, forse hai bisogno di sperimentare qualcosa di nuovo. Siamo tutti super-impegnati oggigiorno, quindi se sei anche tu come la maggior parte delle persone, apprezzerai sicuramente un modo semplice per mangiare sano quando sei fuori casa. Queste quattro applicazioni possono aiutarti.




http://www.vivodibenessere.it/dieta-mediterranea-vantaggi-della-cucina-greca-e-cretese/


Food Planner

Food Planner è uno dei modi migliori per programmare i pasti. Se ti sei mai chiesto qual è la migliore app culinaria Android da consultare su qualsiasi smartphone o tablet (Lenovo, Nokia, Blackberry, ect.), questa è la risposta che cercavi. L’app ti consente di programmare i pasti per un giorno intero o per un’intera settimana.

Quindi, tutto quello che devi fare è impostare la programmazione dei pasti e dare un’occhiata all’app per sapere cosa c’è per cena. Ti renderà le cose meno complicate perché non sarà più necessario preoccuparsi di preparare pranzo e cena in anticipo.

Tutto ciò ti toglierà un grosso peso e ti permetterà di pensare ad altri impegni nel corso della giornata.

Meal Plans

Questa è una della app con le recensioni e le votazioni più alte sul Play Store. In primo luogo, ti permette di programmarti i pasti. In secondo luogo, ti aiuta a risparmiare denaro raccogliendo gli scontrini della spesa. Inoltre, effettua ricerche di prodotti in offerta e di ricette che includono tali prodotti in modo tale da non dover acquistare ingredienti costosi per preparare ottimi piatti. Inoltre, crea, organizza e salva le liste della spesa, con un considerevole risparmio di tempo.
Fast Food Calorie Lookup


Se per varie ragioni mangi sempre al ristorante, è bello sapere il menù che ti aspetta. L’app “Fast Food Calorie Lookup” ti fornisce queste informazioni, insieme all’esatta quantità di calorie contenute nel cibo.



http://counterworkaholism.wordpress.com/

È un’app utile se stai cercando di perdere peso o di mettere su qualche chilo e hai sempre problemi nell’assumere abbastanza calorie. Ogni volta che andrai al ristorante e darai uno sguardo al menù, potrai consultare quest’applicazione per controllare quanto ti costerà, metabolicamente parlando, il tuo piatto preferito.

Recipe Search

Se a casa prepari diverse ricette, “Recipe Search” è una delle migliori app che esistano per Android. Sono presenti oltre 70.000 ricette nel suo database e sono tutte basate sul testo, così sarà possibile cercarle o saltare da una categoria all’altra senza perdere tempo sfogliando le immagini.
Dalle bevande agli antipasti, dai contorni ai dolci, ricette esotiche o semplicemente minestre e stufati: troverai di tutto e di più!

Oggigiorno, tutti noi siamo particolarmente attenti a ciò che mangiamo, ed è giusto che sia così.
Anche se non sei la persona più salutista del mondo, queste app di sicuro miglioreranno l’organizzazione della tua giornata!"



Autrice:
Originaria di Venezia, Gloria Lorenzi è una studentessa di Giornalismo e Mass Media alla Westminster University di Londra. Da sempre appassionata di tecnologia e con una spiccata attitudine per le lingue straniere, ha scelto il Regno Unito per perseguire il suo sogno di diventare giornalista.


giovedì 15 maggio 2014

"Primavera 2014:stay color" ARTICOLO SU XD MAGAZINE (Aprile 2014)

Pantone inc. è un’azienda statunitense che si occupa principalmente di tecnologie per la grafica e della catalogazione dei colori. E’ diventata molto famosa perché ultimamente si occupa della gestione dei colori nel mondo dell’industria e della chimica. La tradizione vuole che ogni anno, dal 2000, Pantone sceglie un colore che rappresenti l’anno stesso e la moda non può che ispirarsi al colore dell’anno. Per il 2014 è stato scelto il “Radiant orchid”, una gamma di colori molto adatta alla primavera, con sfumature che vanno dal viola, al lilla, al rosa. Proprio come un’orchidea, è un colore molto elegante e delicato, allo stesso tempo femminile e seducente. E’ sicuramente una tonalità molto versatile che sta bene sia alle ragazze more che alle bionde o ramate.
Già molto imitato sia dalle case dei cosmetici che dagli stilisti più famosi, il “Radiant orchid” non è l’unico colore che fa tendenza in questa stagione. A spalancare le porte della primavera ci sono il “Placid blue” un celeste chiaro e fresco, il “Violet Tulip” un azzurro freddo tendente al viola, da non confondere con il “Paloma” molto più tendente al grigio, per arrivare poi all’ “Hemlock” il classico verde acqua, presente per due anni consecutivi nelle passerelle di tutto il mondo. Tutti colori pastello, come si nota, compreso il neutro “Sand”, come dice la parola, “sabbia”. Passando a tonalità più forti, abbiamo il rosso “Cayenne” molto brillante, il “Celosia orange” un arancione un po’ tendente al marrone e per finire il “Deezling Blue” una sfumatura di blu molto luminosa, quasi elettrica.






Una combinazione vincente, per un completo da giorno, è sicuramente quella che vede protagonista il “Freesia”, un giallo acceso, magari per una canotta divertente con un pantalone palazzo color sabbia, il tutto abbinato a delle zeppe in corda altissime. Per la sera, invece, un tubino nero con dettagli in pizzo o in macramè e accessori che richiamano le sfumature del “Radiant Orchid”. Se volete essere più sportive, nel vostro guardaroba dovete assolutamente avere delle scarpette da tennis: la parola d’ordine è sempre COLORE. Che siano Converse o Superga, l’importante è che siano divertenti e mai banali, nelle fantasie più originali. Abbinatele ad un jeans skinny o ad un jeans modello “boyfriend”, abbastanza trasandato, col cavallo basso e strappato al ginocchio, per un look da cattiva ragazza. Se volete essere più bon ton, un pantalone bianco va più che bene, con una polo color pastello con il collo a contrasto e una borsa in versione shopping bag, utilissima per contenere tutto il vostro mondo.

Di giorno, dunque, esagerate con i colori e con le fantasie (soprattutto quelle floreali), ma la sera restate su capi a tinta unita, senza aver paura di abbinare degli accessori particolari e magari anche luccicanti. 




RDF

mercoledì 14 maggio 2014

Parmigiana di melanzane LIGHT

In vista dell'estate, sto cercando da un mesetto di eliminare dalla mia alimentazione quotidiana tutti quei cibi che di certo non aiutano il benessere del nostro corpo e la prova costume. Così, cercherò di riportare qui sul blog alcune ricette gustose e sane, per rompere la monotonia della dieta. Oggi vi propongo la parmigiana di melanzane LIGHT, con melanzane grigliate, invece che fritte.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 melanzane 
  • 400 gr di provola a fette
  • mezzo litro di passata di pomodoro
  • mezzo scalogno
  • qualche foglia di basilico
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
Preparazione: Lavate per bene le melanzane e tagliatele a rondelle (spessore di un centimetro circa). Grigliatele su una bistecchiera antiaderente. Nel frattempo preparate il sugo mettendo in un tegame un filo di olio evo, lo scalogno tritato, la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico e un pizzico di sale. Quando sia le melanzane che il condimento saranno pronti, potete iniziare a comporre la vostra parmigiana. In una teglia da forno, mettete uno strato di passata, uno di melanzane, uno di provola, qualche foglia di basilico e di nuovo passata, melanzane, provola, basilico...
Infornate per circa 20 minuti a 180°, giusto il tempo che la provola si scioglie e lega insieme tutti gli ingredienti. 



Spero che questa ricetta possa tornarvi utile.

RDF

Cos'è food and fashion

Food and Fashion è un blog che parla di ultime tendenze in campo di moda e che vi dà delle ricettine gustose e semplici per chi, come me, si è messo da poco ai fornelli.